Pagine

28 giugno 2016

FORSE E' ARRIVATA L'ESTATE, FORSE....

Sabato 25 giugno....primo vero giorno di caldo...e che caldo!!!!
Un caldo che spezza le gambe, arrivato all'improvviso (come ci si doveva aspettare), dopo tanta pioggia, tante sfumature di grigio....
Non so quanto tempo durerà (le previsioni già anticipano l'arrivo di una nuova perturbazione!!!), ma oggi è
impossibile non sudare, impossibile non desiderare qualcosa di fresco...ed io mi consolo con un gelato che cola a vista d’occhio nel tempo che ci ho impiegato a scattare la foto!!!



GELATO AL NESQUIK E MERINGHE

Vale a dire:
200 gr di latte intero
400 gr di panna fresca
50 gr di zucchero a velo
90 gr di nesquik
meringhe q.b.

In un contenitore alto e stretto inserire latte, zucchero e nesquik e col frullatore ad immersione mescolare bene gli ingredienti.
Aggiungere ora la panna e mescolare.
Versare il tutto nella gelatiera ed azionarla dopo circa 20 minuti inserire le meringhe sbriciolate grossolanamente e lasciare andare la macchina altri 5 minuti (questi sono i tempi che ha richiesto la mia gelatiera).
Togliere dalla gelatiera e servire immediatamente o mettere in un contenitore che possa poi andare in freezer.

Il gioco è fatto, ed il piatto è servito!!
Braci&Abbracci



24 giugno 2016

L'ATTESA PER DUE RISATE E MILLE CHIACCHIERE....

Dovevo rimpinguare le scorte ed ecco altri paninetti per i prossimi hamburger!!!!
A dire il vero sono stati preparati pensando ad una serata con una compagnia speciale (domani parte per le vacanze, ma io aspetto...) e spero presto di poterli addentare tra due risate e mille chiacchiere....
Per il momento li condivido con voi...




BUNS PER HAMBUGER

Vale a dire:
300 gr di farina 0
10 gr di lievito di birra fresco
25 gr di burro bavarese
5 gr di sale
20 gr di zucchero
60 gr di latte
140-150 gr di acqua

latte – semi di sesamo

Io uso la planetaria con il gancio ad uncino, ma si può impastare anche il tutto a mano…
Nella planetaria mettere i liquidi, lo zucchero ed il lievito di birra.
Azionare la macchina lentamente inserendo un po’ alla volta metà farina. Nella seconda metà mescolare il sale ed unirla all’impasto.
Continuare finchè l’impasto sarà ben incordato (andrà ribaltato almeno un paio di volte) prima di inserire il burro un fiocco alla volta aspettando che quello precedente sia inglobato.
Mettere l’impasto in una terrina e copritelo con pellicola e lascai telo lievitare fino al raddoppio (circa 1 ora e mezza).
Ricavare delle palline da 70-80 gr (dipende da quanto grandi volete i panini!!)
Formare i panini e metterli a lievitare un una teglia foderata con carta forno e lasciarli lievitare per 30-45 minuti coperti con pellicola.
Preriscaldare il forno a 250°.
Prima di infornare spennellare con un goccio di latte, spolverare con semi di sesamo (se piacciono o altri semi o anche senza nulla) ed infornare a 180° per 30 minuti o comunque fino a doratura.
Lasciare raffreddare su una griglia.

Il gioco è fatto, ed il piatto è servito!!
Braci&Abbracci
“con questa ricetta  partecipo alla raccolta di Panissimo ideata da Sandra e Barbara 
questo mese ospitata da Sandra, Sono io Sandra


22 giugno 2016

INSALATONA ESTIVA ATTO I

E' già partita la mia serie di ricette/non ricette estive, vale a dire insalate di tutti i tipi...crude, cotte e mix...vegetariane, non vegetariane, con latticini o senza...ad ogniuno la sua...o meglio a seconda del mio estro, di come sono in giornata, mi preparo l'insalata adatta.
Non le vedete condite, perchè normalmente non condisco l'insalata se non con gomasio ed aceto balsamico, ma ovviamente ogniuno se la potrà poi condire come vuole.


INSALATONA ESTIVA ATTO I
(per 1 persona)
Vale a dire
insalatina misticanza
 pomodori da insalata
cetrioli
olive taggiasche
cipolla di tropea
fiordilatte

condimento a piacere
Mescolare tutti gli ingrediantie condire come più vi piace.
Il gioco è fatto, ed il piatto è servito!!
Braci&Abbracci

20 giugno 2016

STOP AI PREGIUDIZI: RISOTTO CARCIOFI E AVOCADO

Ho visto la ricetta girare sul web, ma il risotto era con le zucchine, nel mio orto ancora non c’erano, ma erano spuntati degli stupendi carciofi che subito mi hanno ispirato e mi dicevano di provare.
Se pesno che fino all'anno scorso l'avocado lo mangiavo solo al ristornate mexicano ed ora ho scoperto che si abbina benissimo con tantissimi ingredienti...stop ai pregiudizi!!!

RISOTTO CARCIOFI E AVOCADO
(per 1 persona)

Vale a dire
100 gr di riso Carnaroli (o quello che usate normalmente)
1 carciofo
½ avocado
1 goccio di vino bianco
1 goccio d’olio evo
brodo vegetale

Pulire bene il carciofo (il mio era fresco e non aveva la barbetta) e tagliarlo a fettine sottili e soffriggerlo in un goccio d’olio. Aggiungere il riso e tostarlo alcuni minuti prima di aggiungere il goccio di vino bianco e lasciarlo evaporare.
Dopo alcuni minuti allungare con il brodo vegetale e continuare la cottura come indicato nella confezione del riso.
Circa 5 minuti prima aggiungere l’avocado tagliato a cubetti (vi consiglio di tagliarlo all’ultimo momento perché in scurisce subito) e mescolare così un po’ si scioglierà rendendo ancora più cremoso il vostro risotto).
Servire subito.

Il gioco è fatto, ed il piatto è servito!!
Braci&Abbracci



15 giugno 2016

WRAP A 360°

Di solito le mie wrap non le pubblico mai, un po' perchè me le preparo in super velocità e guardo poco all'aspetto, un po' perchè spesso me le faccio la sera quando sono da sola e posso gustarmele sul divano accompagnata dalla gatta e dal telecomando (divieto assoluto di ingresso alle telecamere!!), un po' perchè non so, mi dimentico sempre che a qualcuno magari possono piacere...
Ma questa volta mentre me la preparavo ho pensato a Silvia....vi starete chiedendo chi è Silvia...non è una foodblogger (o almeno non per il momento!!!)...
Vi avviso che io sono una molto scettica sui prodotti di bellezza che promettono miracoli, anzi non ci credo proprio. Credo però che possano esserci prodotti che possono darci una mano.
Quando mi è stato chiesto di partecipare ad un “wrap party” un po’ mi veniva da ridere, perché ovviamente la mia mente correva alle wrap in cucina e non certo a questo tipo di wrap.
Beh vi consiglio di andare a dare un’occhiata qui e se riuscite di provare anche questi prodotti, perché sono davvero ottimi e soprattutto sono tutti naturali!!!


WRAP VERDURE AL FORNO E STRACCETTI DI POLLO

Vale a dire:
1 piadina
carote – zucchine – peperoni – pomodori - melanzane cotti al forno
sale
avanzi di pollo arrosto
curry - paprika - mix di erbe provenzali

salsa allo yogurt:
1 vasetto di yogurt greco
qualche foglia di menta
scorza grattugiata di lime 

Pulire le verdure e tagliarle a pezzi grandi. Metterle in una terrina con una spolverata di sale, erbe provenzali (le vendono al supermercato) ed un goccio d'olio, mescolare con le mani e versare il tutto in una teglia da forno foderata con carta forno ed infornare a 200° per 40-45 minuti.
Prendere gli avanzi di pollo e tagliarli a striscioline. In una padella antiaderente mettere curry, paprika, un po' di mix di erbe provenzali ed il pollo. Scaldare mescolando di tanto in tanto affinché gli aromi aderiscano bene al pollo (io non ho messo olio!!!)
Scaldare una piadina a persona e farcire con le verdure ed il pollo....
Servire con la salsa allo yogurt fatta tritando le foglie di menta e mescolate allo yogurt insieme alla scorza di lime grattugiata.

Il gioco è fatto, ed il piatto è servito!!
Braci&Abbracci



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...