Pagine

10 ottobre 2013

UN COLPO DI MALINCONIA....

Avevo voglia di impastare, o forse ne avevo bisogno…
Passare da una casa con tre pelosi che da 15 anni e più, tutti i giorni, tutto il giorno ti gironzolano attorno, accorrevano subito appena aprivo il frigo o sentivano il rumore di piatti…e nel giro di 10 giorni trovarsi con solo una pelosa sbarazzina….
beh…è un vero e proprio colpo al cuore!!!
Ho un po’ la sensazione di malinconia, di solitudine…
Quando ero da sola loro ascoltavano i miei pensieri ad alta voce, loro si accovacciavano vicino a me quando ero triste o malata…ed ora?
Il tempo dicono che aiuta, intanto guardo la loro stanza vuota ed una lacrima riga il mio viso, ma senza rimpianti, perché so che qui sono sempre stati felici e trattati come nostri pari…
Ci sarà sempre il vostro posticino nel mio cuore...
CIAO GEGIO e CIAO ELVIS!!!




BRIOCHE A FIORE CON MARMELLATA D'ARANCE

Vale a dire:
225 gr di farina manitoba
225 gr di farina 00
12 gr di lievito di birra fresco
200 gr di latte di soia
100 gr di zucchero
2 cucchiaini di malto d’orzo
1 uovo intero + 1 tuorlo sbattuti
10 gr di sale
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
90 gr di burro morbido

1 tuorlo + goccio di latte di soia
zucchero a velo

marmellata d'arance (fatta dalla mia mamma)

Iniziare facendo un lievitino sciogliendo il lievito nel latte di soia a temperatura ambiente ed il malto d’orzo nella ciotola della planetaria. Aggiungere poi 4-5 cucchiai di farina, mescolare, coprire con un canovaccio e lasciare riposare finché in superficie non si saranno formate delle crepe (circa 30-40 mins, ma dipende dalla temperatura!!).
Agganciare la ciotola alla planetaria, aggiungere metà della farina rimasta ed azionare la macchina. Quando l’impasto avrà inglobato la farina aggiungere metà uovo, metà zucchero ed ancora metà della farina rimasta.
Di nuovo appena l’impasto avrà inglobato la farina aggiungere il restante uovo, lo zucchero, il sale e tutta la farina rimasta.
Lasciare andare per alcuni minuti prima di iniziare ad aggiungere un po’ alla volta il burro.
Per ultimo inserire l’aroma alla vaniglia facendolo scivolare lungo il bordo della planetaria. Lasciare impastare per 15-20 mins o almeno finchè l’impasto non sarà liscio.
Versare sulla spianatoia leggermente infarinata, fare un giro di pieghe a 3 ed avvolgere a palla prima di mettere a riposare in una ciotola coperta con pellicola per 1 ora.
Trascorso questo tempo versare nuovamente l’impasto sulla spianatoia e dare un altro giro di pieghe a 3, avvolgere a palla e lasciare riposare per 30 mins.
Dividere l’impasto in 4 parti e formare 4 dischi dello spessore di circa 5 mm. Posizionare il primo disco su una teglia foderata con carta forno e spalmarlo con un velo di marmellata o di nutella (è questione di gusti!!!), adagiarci sopra il secondo disco e proseguire fino ad esaurimento. Sull’ultimo disco non va spalmato nulla.
Tagliare prima la torretta ottenuta in 4, poi in 8 e per finire in 16 senza però arrivare mai a tagliare il centro del disco.
Adesso prendendo due spicchi alla volta fare due giri dal centro verso l’esterno. Continuare così per tutti gli spicchi. Unire poi i lembi esterni dando la forma tondeggiante.
Coprire con pellicola e lasciare lievitare per almeno 1 ora (dipende anche qui dalla temperatura, per sicurezza mettere in forno con la lampadina accesa). Prima di infornare spennellare con il tuorlo sbattuto con un goccio di latte ed infornare con forno preriscaldato 170-175° per 25-30 mins.
Quando sarà freddo spolverare con zucchero a velo.
Chiedo scusa ad Enza per aver stravolto la sua ricetta, comunque potete trovare la versione originale qui.

Il gioco è fatto, ed il piatto è servito!!
Braci&Abbracci



52 commenti:

  1. Molto dispiaciuta per la tua perdita... hai ragione, gli animali riempiono un vuoto :(( Bellissima la brioche

    RispondiElimina
  2. Che bella Mila!! E che buona deve essere, brava cara, è davvero scenografica!!

    RispondiElimina
  3. Ce petit dessert doit être succulent !! bisous

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara sei davvero gentile!!!
      Un abbarccio

      Elimina
  4. Mi dispiace tanto x i tuoi amici, posso capire la tua tristezza. La torta comunque è bellissima e deve essere altrettanto Buona! Un bacio

    RispondiElimina
  5. Poveri cuccioli, mi spiace tanto, so cosa si prova...
    Questa brioche è stupenda... ma come si fà?? Troppo bella!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' più semplice di quello che sembra!!!! Provaci!!!!
      Un abbracciotto

      Elimina
  6. Ma è bellissima questa brioche a fiore Mila, bellissima davvero! E la marmellata di arance l'odoro, complimenti !
    Per i tuoi amici pelosi, mi spiace tanto, ti abbraccio...

    RispondiElimina
  7. Cara Mila, gli animali hanno un'anima per me, sono creature meravigliose che amano anche chi li maltratta, figuriamoci chi ha ricambiato il loro amore. Posso immaginare il tuo vuoto e ti sono vicina. La cucina aiuta e la tua brioche è bellissima. Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ros, hai perfettamente ragione

      Elimina
  8. mi dispiace tanto!! ma come è successo se posso chiedere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gegio (il cane) era vecchio (quasi 16 anni), si è addormentato e non si è più svegliato, mentre Elvis (il gatto) di 14 anni aveva già da quasi 4 anni un tumore non operabile...le ho tentate tutte, ma poi ho dovuto cedere quando soffriva più del sopportabile (e non hai idea di quanto mi sento male al solo pensiero!!!), ma vederlo soffrire così mi stava lacerando...
      Un abbracciotto

      Elimina
  9. Ciao Mila, mi dispiace tanto per i tuoi amici pelosi, ti abbraccio!!!
    Questa brioche a forma di fiore è stupenda, immagino che anche il sapore sia meraviglioso!!! Bravissima!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne ho viste tante con la nutella, ma posso garantirti che con la marmellata d'arance fatta in casa era davvero buona...
      Un abbracciotto

      Elimina
  10. buonissima e molto coreografica, bravissima

    RispondiElimina
  11. Ciao Mila,
    ho letto il post..mi spiace per i gatti quando ci lasciano è sempre un vuoto.
    Comunque complimenti per la torta è meravigliosa :)

    RispondiElimina
  12. il mio amico peloso mi ha lasciato 10 giorni fà. aveva 8 anni e la leucemia felina se l'è preso.
    Sembra poca cosa per molti ma per chi li ama e riceve tanto amore (e lui me n'ha dato, eccome) è molto.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai pienamente ragione....un abbracciotto

      Elimina
  13. Come ti capisco ho perso anch'io il mio dopo 15 anni e ho pianto tanto e mi ero ripromessa basta animali....... Poi e' arrivata all'improvviso una cuccioli a bianca non sapeva neanche mangiare e ho ricominciato il mio Ciarli ora e' un caro ricordo ho la sua foto in soggiorno e a distanza di tre anni guardo spesso ............
    La brioche magnifica complimenti vorrei sedermi con te per assaggiarla davanti a una tazza di te !!!!!!!
    Un abbraccio :-))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono certa, ma almeno per il momento ho bisogno di metabolizzare ed abituarmi....
      Però non sarebbe male potersi trovare tra golose tra una fetta di dolce ed una tazza di te...
      Buona settimana

      Elimina
  14. Spero che una abbraccio virtuale e questa tua brioche meravigliosa potranno servire a consolarti un po'.......so che non è facile......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Coccolissima, grazie!!!
      Buona settimana

      Elimina
  15. Mi dispiace tanto per i tuoi Gegio ed Elvis. 15 anni sono davvero tanti e ti capisco per questo senso di vuoto e di solitudine ora che non ci sono più. Ti abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille....avevo bisogno di un piccolo sfogo!!!

      Elimina
  16. Ciao Mila. Non ho parole..perchè non ci sono. Il pensiero corre a un anno fa quando Lilli non tornò e passai giorni e sere a camminare cercandola. E a suo fratello l'anno prima.. insieme alla mia adorata Jessie. Non sò perchè non riesco a pensare a loro senza sentire sempre un colpo al cuore. Ho letto in quei tristi giorni che i ns amici pelosi lasciano per sempre l'impronta della loro zampa nel ns cuore. E' vero e sono felice di averle- Un abbraccio Mila e complimenti per le magie che sempre escono dalle tue mani. Robin

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Robin mi piaceva di più quando cucinavo con il cane tra i piedi e che tutte le volte dovevo stare attenta a non inciamparmi o a non pestarlo!!! Ed era sempre pronto a prendere qualunche cosa mi avanzava per ingoiarlo alla velocità della luce!!!
      Un abbraccione

      Elimina
  17. grazie Mila per la ricetta, l'ho inserita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per l'opportunità!!!

      Elimina
  18. Cara Mila, mi dispiace tantissimo per i tuoi amici..quando abitavo ancora in Sardegna mio zio (che abitava nella nostra stessa palazzina) aveva due dolcissimi cani ai quali ero affezionatissima e con i quali giocavo sempre fin da quando ero bambina..erano dei veri compagni di giochi.....qualche anno fa uno di loro è venuto a mancare e la cosa mi ha rattristata parecchio..non riesco a dimenticare Briciola, e conservo davvero dei bellissimi ricordi....
    capisco quindi la malinconia e a tristezza che provi in seguito a questa perdita, e mi dispiace davvero tantissimo.....
    complimenti per questa meraviglia che hai sfornato..l'aspetto è bellissimo, perfetto e molto coreografico, la consistenza è chiaramente soffice e ben lievitata..le foto rendono tantissimo!!!!:)) Bravissima come sempre!!
    un forte abbraccio
    Rosy

    RispondiElimina
  19. cara mila, la malinconia che nasce da qst pensieri è più che giusta. mi dispiace sentiti così però...
    ma qst tue dolce ti tira sù no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che cucinare mi aiuta un sacco...e poi la certazza che hanno sempre vissuto da re mi da una bella mano!!!
      Un abbracciotto

      Elimina
  20. Ciao Mila, mi dispiace per Gegio ed Elvis, dev'essere molto triste...io vivo da 6 anni con la mia bimba pelosa Negrita e non posso immaginare la vita senza di lei. Sicuramente avranno avuto una vita stupenda, e con te in cucina, piena di odori e profumi buonissimi...per loro il mondo passa attraverso il naso! Un abbraccio e una leccatina dalla mia Negri :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille e con gioia ricambio alla pelosa con una bella coccola!!!

      Elimina
  21. Una fantastica delizia, bravissima, un bacione

    RispondiElimina
  22. Davvero deliziosi!metti voglia di farli e....mangiarli!:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai allora provaci!!! Un abbracciotto

      Elimina
  23. Capisco perfettamente quello che stai provando e ti mando un abbraccio forte forte con tutto il cuore. Complimenti per questo dolce e meraviglioso!!!

    RispondiElimina
  24. Achei este brioche fantástico, deve ter ficado uma delicia.
    Gostei muito mesmo
    Bom domingo
    bjs

    RispondiElimina
  25. Mamma mia....questa brioche è davvero divina!!! Bellissima e buonissima sicuramente, ma il colpo d'occhio è davvero incredibile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simona di essere passata a trovarmi....
      Buona settimana

      Elimina
  26. fantastica questa stella! sono venuta a farti i complimenti: vittoria meritatissima! sai che è giùà un po' che la punto questa stella? e ora che si avvicina il natale... sicuramente la voglio provare
    posso chiederti delle cosine?
    Il latte di soia lo posso sostituire con latte normale o di mandorla? e il malto? con cosa potrei sostituirlo, non riesco a trovarlo...
    grazie a presto!!

    RispondiElimina
  27. Carissima Mila, sei veramente brava, ti ho incrociata per caso adesso e sono incantata dalle tue meraviglie!
    capisco quello che provi, la mia Lilli aveva quasi 18 anni e si è addormentata come Gegio e pochi mesi fa la micia Cenerona (vecchissima ma non so quanto perchè ci aveva scelti come famiglia qualche anno fa) se ne è andata a causa di un linfoma, abbiamo provato di tutto per tutti i mesi che ci sono stati regalati e poi abbiamo dovuto lasciarla andare.
    per fortuna restano 5 mici (1 vecchione e malato, una dolcissima e 3 pazzerelli) a tenermi allegra!
    spero che tu ora stia un po' meglio ma il velo di malinconia...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per essere passata (non so il tuo nome sigh sigh!!!)... Gegio sarà sempre nel mio cuore anche perchè arrivò a casa mia come regalo di nozze, per cui è impossibilibe dimenticarlo!!!
      Mi è rimasta per ora una bellissima gattona nera morbidosa e sempre profumata di borotalco, ma penso che la prossima primavera andrò in cerca di un altro gatto....
      Grazie della visita e auguroni di buone feste

      Elimina

Grazie per ogni commento, suggerimento o critica, tutto può aiutare a migliorarsi....
Magari non immediatamente, ma appena posso passerò a ringraziare tutti!!!

CROSTATA DI RISO

Questa crostata che ho vista da lei e mille volte mi sono detta “devo provarla”…ecco penso sia arrivato il momento per condividerla con vo...